spot_img

I tipi di yogurt: quelli migliori in gravidanza

Lo yogurt è un alimento fermentato. Si ottiene infatti a partire dalla fermentazione del latte, che viene lasciato in balia di alcuni batteri (i fermenti lattici) che vengono aggiunti al latte e lasciati agire, utilizzando lo zucchero del latte (il lattosio). In questo modo, producendo acido lattico il latte si acidifica, creando così lo yogurt.

I fermenti lattici utilizzati sono quelli innocui per l’uomo, ovvero quelli benefici per l’intestino e per la flora batterica, e in questa maniera ingerire lo yogurt non è solo sicuro, ma anche benefico.

Esiste lo yogurt di capra, lo yogurt di mucca, quello di pecora, quello intero, quello magro, quello non zuccherato… Esistono, insomma, moltissimi tipi di yogurt. Quale scegliere quello più adatto a noi? E quale scegliere lo yogurt migliore in gravidanza?

Quali sono i tipi di yogurt: vi sveliamo quelli migliori in gravidanza

I diversi tipi di yogurt

Lo yogurt “naturale” è quello classico, senza aggiunta di nulla. Esistono poi gli yogurt probiotici o bianchi, ovvero quegli yogurt a cui sono stati aggiunti, appunto, dei probiotici.

Che sia di latte di mucca, di capra o di pecora, lo yogurt più diffuso e più acquistato è in ogni caso quello intero (che può essere naturale, bianco, probiotico…), ossia quello al quale non sono stati tolti i grassi (solitamente intorno al 3%). Se questi grassi vengono ridotti, lo yogurt sarà “magro” (e in commercio si trovano gli yogurt con grassi dallo 0,1% all’1%).

Sui banchi del supermercato troviamo poi gli yogurt “saporiti”, a cui sono stati aggiunti frutta, zucchero, aromi o altri ingredienti. In questo caso, possiamo trovare combinazioni: yogurt intero alla frutta, yogurt scremato con pezzi di cioccolato, yogurt magro con frutta secca…

Parlando invece dello yogurt greco, questo è uno yogurt ottenuto sempre per fermentazione, ma filtrato in maniera diversa (tre volte invece di due). Questo porta ad avere una consistenza diversa (lo yogurt greco ha la classica consistenza più densa e compatta) e a ridurre gli zuccheri, concentrando così gli altri nutrienti. Ecco perché lo yogurt greco è più leggero, meno calorico e con meno zuccheri. Ed è anche tollerato anche da chi non sopporta il lattosio, poiché questo zucchero è quasi del tutto assente.

Per chi non tollera del tutto il lattosio, invece, è consigliato lo yogurt di soia (o di altri latti vegetali), che è ottenuto dalla fermentazione del latte di soia e che è quindi completamente vegano e provo di lattosio. E non ha praticamente grassi (almeno nella sua versione “naturale” senza frutta o altre aggiunte).

Le proprietà dello yogurt

Come dicevamo, lo yogurt è benefico per l’organismo poiché ricco di fermenti lattici, ovvero di quei batteri benefici che popolano la flora batterica dell’intestino. Ma le sue proprietà non finiscono qui: è infatti ricco di vitamine B, ma anche di vitamina A e di sali minerali tra cui il calcio. 

E poi è un alimento proteico, anche se le proteine variano in base al tipo di yogurt scelto.

Qual è lo yogurt migliore in gravidanza

In gravidanza lo yogurt è un alimento consigliatissimo per il suo apporto di proteine e calcio. Come sempre in gravidanza, è necessario però mangiare lo yogurt confezionato per avere la sicurezza che sia pastorizzato (dato che la pastorizzazione è un processo che elimina gli eventuali patogeni). E se lo facciamo in casa con la yogurtiera assicuriamoci di prendere sempre come ingrediente base del latte sicuro, confezionato e pastorizzato.

In generale, e non solo in gravidanza, è meglio scegliere yogurt ai quali non siano stati aggiunti zuccheri (fruttosio, sciroppo di glucosio o destrosio). Solitamente si tratta degli yogurt più sfiziosi, quelli con la frutta (che non contiene solo gli zuccheri della frutta, ma anche i dolcificanti per renderlo più appetitoso) e quelli con cioccolato, aromi, sapori particolari…

Se amiamo lo yogurt alla frutta, quindi, possiamo acquistare quello naturale (intero o magro non fa differenza), aggiungendo poi al momento della frutta fresca di stagione lavata accuratamente e tagliata a pezzetti.

spot_img

Tag più popolari

spot_img
spot_img

Potrebbero interessarti...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here