spot_img

Narratè, le tisane filosofiche

Narratè è un’azienda nata nel 2015 che ha inventato un nuovo formato di food design: ha unito la passione per il tè e le bevande calde con l’amore per la lettura, proponendo un filtro di tè o tisana il cui tempo di infusione coincide con i minuti di lettura di un breve racconto abbinato. In altre parole, acquistando un Narratè è possibile riempire i minuti di attesa con una piacevolissima lettura.

Ci sono varie linee editoriali e tante novità tutti gli anni. Soprattutto quest’anno, il 2020, anno difficile per il mondo: con l’inizio dell’autunno e di una nuova stagione possiamo dunque provare a ripartire, puntando su un nuovo inizio fatto di speranza.

Ecco le novità di Narratè.

Narratè, le tisane filosofiche e le novità: le novità di tè e letture proposte dall’azienda di food design “Narratè”

Le novità sono davvero moltissime: ci saranno le Tisane Filosofiche Narratherapy e cinque nuovi titoli della linea NarraPlanet. Ma andiamo per piccoli passi.


Nella linea NarraPlanet di Narratè troveremo da questa stagione cinque nuovi racconti: il primo tè conterrà l’essenza di Genova, il secondo di Napoli, il terzo della Sardegna, il quarto sarà dedicato a Frida Kahlo e l’ultimo al concetto di Felicità. Non solo i racconti saranno inediti: lo saranno anche i bland, le miscele, formulati ad hoc. 

La miscela dedicata a Genova, ad esempio, sarà a base di tè verde sencha e basilico a ricordare il pesto (con un racconto della genovese Laura Guglielmi); quella di Napoli sarà a base di tè nero e si ispira alla pastiera, con fiori di arancio e sentori di vaniglia (ma anche peperoncino); a questa si accosterà il racconto degli autori di Eroica Fenice. La miscela Sardegna conterrà il tradizionale mirto, ma anche tutti i profumi balsamici e mediterranei, e il racconto abbinato è della penna di Gianmichele Lisai. Frida Kahlo sarà rappresentata da papaya, lime, ananas e guava, molto caraibici, e a raccontarla sarà Valeria Arnaldi. Infine, la Felicità è affidata a Ilaria Gaspari, il cui racconto si sposerà con un blend a base di tè bianco, iperico, cioccolato, vaniglia e fragole.

La nuova linea editoriale proposta da Narratè sarà invece dedicata tutta alla filosofia. SI chiama Tisane Filosofiche Narratherapy e il suo scopo è diventare un rimedio olistico che cura la mente e il fisico attraverso parole terapeutiche e infusi officinali biologici. 

I cinque minuti di lettura che coincidono con quelli dell’infusione delle tisane saranno quindi riempiti in questo caso da racconti terapeutici inediti scritti con le parole giuste per operare su psiche e umore. Un “Integratore letterario” per generare un elevato benessere psico-fisico, spiegano dall’azienda milanese.

Le tisane biologiche artigianali sono made in Italy, officinali e davvero terapeutiche. Anche il packaging si ispira ai medicinali, contenendo, però, il “sincerino” (al contrario del bugiardino – che è qui realizzato in una carta impermeabile tree-free, ottenuta dalla polvere di pietra): nella scatolina si troveranno le parole e il filtro della tisana.

Gli argomenti delle tisane filosofiche di Narratè? Amore, Coraggio, Equilibrio, Fiducia, Ottimismo e Relax, con sei racconti di Ilaria Gaspari, autrice anche di “Lezioni di Felicità. Esercizi filosofici per il buon uso della vita” edito da Einaudi. 

E dove si trovano queste tisane Narratè? Presso i rivenditori ufficiali (tra cui molte librerie indipendenti in Italia, sul sito www.narrateworld.com e nelle farmacie, parafarmacie ed erboristerie.

spot_img

Tag più popolari

spot_img
spot_img

Potrebbero interessarti...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here