spot_img

L’olio per il massaggio del perineo Weleda e come eseguirlo

Il massaggio del perineo è una buona abitudine che tutte le partorienti dovrebbero prendere. Fin dai primi mesi, eseguire questo massaggio nella zona intima aiuta infatti a rendere più forte e resistente il perineo, la zona tra ano e vulva che verrà sollecitata duramente durante il parto.

Per eseguire questo massaggio serve però un olio specifico e bisogna imparare i gesti per far sì che le pareti del perineo si allenino e si rafforzino in maniera naturale. Ecco tutto ciò che c’è da sapere.

L’olio per il massaggio del perineo Weleda e come eseguirlo: come fare il massaggio al perineo pre-parto e quale olio per massaggio utilizzare

L’importanza del massaggio al perineo

Il massaggio al perineo è molto semplice ma è bene conoscerne i passaggi per eseguirlo al meglio. Facendolo tutti i giorni o più volte a settimana la donna in gravidanza potrà ridurre i traumi muscolari del parto e le conseguenze di questo, dal momento che il massaggio rafforza i tessuti e rende i muscoli coinvolti nell’espulsione del bambino più forti e resistenti. In parole povere: rafforzando il perineo (che è il tessuto che sta tra l’ano e la vagina) e allenandolo aiutiamo il bambino a uscire, riduciamo la possibilità di “strapparlo” e lesionarlo durante il parto e ci risparmiamo dolore e mesi di recupero, evitando anche di dover ritrovare l’elasticità della vescica.

Per eseguire il messaggio al perineo, la posizione ideale è sdraiate sul letto con le gambe piegate. Un cuscino sotto i glutei aiuterà, così come divaricare le gambe, che, piegate, potranno appoggiarsi su dei cuscini laterali. 

Quale olio utilizzare

Tra gli oli migliori da utilizzare per il massaggio al perineo c’è l’olio per massaggio perineale Weleda (https://www.weleda.it/prodotto/o/olio-massaggio-perineale), realizzato apposta per questa specifica funzione e formulato con olio di mandorle dolci e germe di grano. Questa formulazione è ottima poiché questi ingredienti sono ricchi di vitamina E, che è fondamentale per la pelle, poiché aiuta la rigenerazione, il tono e l’elasticità.

100% naturale, l’Olio Massaggio Perineale Weleda è quindi molto consigliato per allenare il perineo, poiché permette di eseguire i movimenti del massaggio in maniera fluida e poiché allo stesso tempo dà l’elasticità necessaria al parto alla pelle di questa zona intima. 

Come eseguire il massaggio 

Respirando, mettiamo l’olio per massaggio sulle dita della mano che utilizzeremo e stendiamolo sulla pelle del perineo, ovvero esattamente tra l’ano e la vulva. Con dei movimenti circolari risaliamo quindi verso le grandi labbra e una volta pronte inseriamo il pollice nella vagina, fino alla prima falange, lasciando l’indice e il medio sulla zona vicino all’ano. 

Da lì, eseguiamo dei piccoli movimenti a cerchio sulla pelle, facendone poi alcuni a bilanciere per un minuto con una pressione leggermente più forte. Pian piano, inseriamo tutto il pollice nella vagina e facciamo delle pressioni.

Le pressioni a raggiera si eseguono facendo “dondolare” energicamente il pollice avanti e indietro, quindi spingendolo verso il coccige. 

Tutto questo andrà eseguito respirando, ascoltando il proprio corpo e aumentando la pressione di giorno in giorno, partendo quindi lievemente. 

spot_img

Tag più popolari

spot_img
spot_img

Potrebbero interessarti...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here