Come calcolare le settimane di gravidanza

Le settimane di gravidanza, idealmente, sono quaranta. Ma il loro calcolo non parte dal momento esatto del concepimento e, soprattutto, i mesi non corrispondono alle quattro settimane. I “nove mesi di attesa”, insomma, sembrano quasi dieci. Ecco quindi come calcolare le settimane di gravidanza e i mesi relativi, a partire dal primo giorno dell’ultimo ciclo mestruale.

Come calcolare le settimane di gravidanza: il metodo per capire esattamente le settimane e i mesi di gestazione

Non nove, ma dieci mesi

Si parla sempre di nove mesi di gravidanza, ma in realtà la gestazione umana dura dieci mesi lunari, ovvero dieci mesi da quattro settimane. Suppergiù si tratta di 280 giorni.

La data del concepimento

Essendo difficilissimo (se non impossibile) risalire alla data esatta del concepimento (dal momento che il ciclo mestruale di ogni donna è simile ma diverso e dato che lo spermatozoo può fecondare l’ovulo nel giro di qualche giorno), la data di partenza della gravidanza è stabilita nel primo giorno dell’ultima mestruazione. Ovvero: quando una donna scopre di essere incinta, la data di partenza di quella gravidanza sarà il primo giorno del suo ultimo ciclo, e non di quello che sarebbe dovuto arrivare. In sostanza, se una donna scopre di essere incinta a una settimana dal ritardo, sarà già nella quinta settimana di gravidanza.

Il calcolo delle settimane

Da lì si parte con il calcolo delle settimane e dei giorni, con la settimana espressa come primo numero (quinta settimana di gravidanza, ad esempio) e i giorni della settimana in cui ci si trova espressi con un +. Ad esempio, quinta settimana di gravidanza + tre giorni (“Sono alla 5+3” o “5w+3”).

I mesi

Per quanto riguarda i mesi di gravidanza, non seguono esattamente le settimane di quattro in quattro. Ecco perché si parla di “nove mesi di gravidanza” e di “dieci mesi lunari”. A livello lunare, infatti, sono dieci mesi, ma per convenzione sono nove. In questa maniera:

PRIMO TRIMESTRE

Primo mese di gravidanza: dal primo giorno dell’ultima mestruazione fino a 4 settimane più 3 giorni (da 0w a 4w+3).

Secondo mese di gravidanza: dal quarto giorno della quarta settimana fino otto settimane più cinque giorni (da 4w+3 a 8w+5).

Terzo mese di gravidanza: dall’ottava settimana più sei giorni fino alla tredicesima settimana più un giorno (da 8w+6 a 13w+1).

SECONDO TRIMESTRE

Quarto mese di gravidanza: dalla tredicesima settimana  più due giorni alla diciassettesima settimana più quattro giorni (da 13w+2 a 17w+4).

Quinto mese di gravidanza: dalla diciassettesima settimana più cinque giorni all’ultimo giorno della ventunesima settimana (da 17w+5 a 21w+6).

Sesto mese di gravidanza: dal primo giorno della ventiduesima settimana alla ventiseiesima settimana più due giorni (da 22w a 26w+2).

TERZO TRIMESTRE

Settimo mese di gravidanza: dalla ventiseiesima settimana  più tre giorni alla trentesima settimana più quattro (da 26w+3 a 30w+4).

Ottavo mese di gravidanza: dalla trentesima settimana più cinque giorni al primo giorno della trentacinquesima settimana (da 30w+5 a 35w).

Nono mese di gravidanza: dal secondo giorno della trentesima settimana fino alla quarantesima settimana (da 35w+1 a 40w).

spot_img

Tag più popolari

spot_img

Potrebbero interessarti...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here